Esperienza nel Connecticut – Confratute 2017 – 2 parte


La giornata cominciava presto alle 6:30 con una passeggiata di un’ora per chi desiderava visitare il bellissimo college del Connecticut con fattorie stile americano: cavalli, mucche e tantissimo verde che ogni giorno si presentava con sfumature di colore diverso a seconda del cielo che incorniciava una natura rigogliosa costituita da laghi e fontane, scoiattoli che passeggiavano liberi tra gli alberi e i prati in fiore.

Studiare in questo paradiso è già un privilegio.

                 

Durante il giorno assistevamo a 5 conferenze: alcune di un’ora  e altre di un’ora e mezza. Gli argomenti spaziavano dalla ‘pegagogia SEM’, alle tematiche legate ai giovani plusdotati e diversamente abili nel mondo del college alla ‘mindfulness’ senza trascurare la creatività della danza del canto e della pittura… e potrei continuare fino a 40 contenuti inclusi nel programma della Confratute. (Conferenze + fratellanza, termine creato da Renzulli stesso)

Insomma una ‘full immersion’ in una dimensione culturale a 360° che prende in considerazione la totalità della persona docente che si forma, si aggiorna, si diverte e si rilassa.

Docenti e professori altamente qualificati con pubblicazioni e studi scientifici in relazione all’argomento trattato e persino scrittori come Tonya Bolden sono stati ospiti della Confratute per arricchirci della loro esperienza.

Tutti i professori condividevano i momenti quotidiani alla Confratute in ‘un’atmosfera amichevole e alla pari ’ con uno spirito fraterno e di collaborazione effettiva.

Ogni sera un party con balli e tanto divertimento per conoscersi e condividere anche la dimensione ludica che deve contraddistinguere la professione docente.

I padroni di casa Renzulli Joseph e Sally Reis organizzano da ben quarant’anni questo evento internazionale per docenti, presidi, e tutte le figure che ruotano attorno al mondo dell’educazione dei giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + nove =

+ 11 = 16

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.